Condizioni generali d'uso

AVVERTENZE

 

SAFETYGO non effettua diagnosi. SAFETYGO (termine utilizzato per designare l’applicazione smartphone e/o la piattaforma WEB) ha l’obiettivo di inviare soccorritori volontari qualificati per una rapida assistenza delle vittime in attesa dell’arrivo del personale di soccorso professionale, aumentare quindi le possibilità di sopravvivenza delle vittime.

 

In alcun caso essa si sostituisce ad una visita medica presso un medico di base o un medico specialista. Un esame medico include normalmente un’anamnesi completa, un esame clinico fisico e, all’occorrenza, il ricorso ad altri esami generali o specifici. L’applicazione SAFETYGO utilizza un sistema di allerta che permette l’intervento rapido di un soccorritore volontario e non include tutti gli aspetti indispensabili per l’effettuazione di una diagnosi completa.

 

Non si deve in alcun caso utilizzare le informazioni contenute in questa Applicazione per effettuare una diagnosi.

 

ARTIOLO 1 - Oggetto

Le presenti Condizioni Generali d’Uso (qui di seguito «CGU») hanno l’obiettivo di definire le modalità e le condizioni attraverso le quali la società RESILIENCE SAS (qui di seguito «RESILIENCE») mette a disposizione la sua applicazione per cellulari e i servizi disponibili per il beneficio dell’Utente.

 

L’installazione e l’utilizzo della presente applicazione SAFETYGO (qui di seguito l’«Applicazione») comportano, per l’Utente, l’accettazione e l’applicazione senza riserve delle presenti CGU.

 

Gli utenti sono informati del fatto che le presenti Condizioni possono essere modificate in ogni momento da RESILIENCE, fornitore dei servizi. In tal senso, essi riconoscono e accettano che il loro utilizzo o semplicemente il loro accesso ai servizi successivamente alla data delle modifiche comporta l’accettazione delle nuove CGU.

 

ARTICOLO 2 – l’Applicazione

2.1 Definizioni

 

Il termine «Applicazione» designa il programma «SAFETYGO» scaricabile dagli store virtuali per cellulari o tablet compatibili.

 

L’Applicazione è composta da «contenuti» e «servizi»:

  • Il contenuto designa i testi, i suoni (audio e sonori), i video (opere audio-visuali e multimediali), la carta grafica, i loghi delle marche partner, le immagini e illustrazioni, le fotografie, in altri termini tutto ciò che compone l’Applicazione.

  • I servizi designano le funzionalità incluse nell’Applicazione.

 

Il termine «Situazione» designa ogni tipo di situazione d’emergenza o di grave rischio che sono oggetto di una chiamata inoltrata da una Centrale Operativa o da qualsiasi servizio d’urgenza garante della sicurezza in Italia. Lo scopo della piattaforma SAFETYGO è quello di mettere in atto tutti i mezzi necessari alla risoluzione di tali Situazioni d’urgenza, in particolare la trasmissione delle informazioni da parte dell’Utente attraverso videochiamate, chiamate normali o sms. Il termine «Utente» o «Utenti» designa una persona fisica maggiorenne che ha scaricato l’Applicazione e accettato le presenti CGU.

 

Il termine «Utente» raggruppa tre livelli di competenza:

  • Ogni cittadino senza particolari competenze in materia di soccorso,

  • Ogni cittadino che ha acquisito delle competenze in materia di primo soccorso,

  • I soccorsi professionali qualificati, quali il personale medico, i paramedici, i pompieri, ecc. (lista non esaustiva).

 

Il termine «Vittima» designa una persona fisica in situazione d’urgenza o di pericolo che necessita dell’intervento rapido dei soccorsi.

 

2.2 Descrizione dell’Applicazione

 

L’Applicazione permette agli Utenti di ricevere delle notifiche push in seguito ad un messaggio trasmesso da ogni servizio d’urgenza in possesso della piattaforma SAFETYGO, nella quale è indicato il luogo dove si trova la Vittima e, per quanto possibile, una descrizione del suo stato fisico, oppure il luogo della Situazione d’urgenza.

a) Obiettivi dell’Applicazione

 

Gli obiettivi dell’applicazione sono:

  • Inviare gli Utenti che hanno ricevuto una Notifica push al fine di intervenire presso una Vittima in attesa dell’arrivo dei soccorsi professionali e aumentare così le possibilità di una migliore assistenza;

  • Inviare gli Utenti che hanno ricevuto una Notifica push sul luogo di una situazione d’urgenza come testimoni per informare e trasmettere lo stato della situazione in attesa dell’arrivo dei soccorsi professionali sul posto;

  • Informare gli Utenti riguardo ad attività di vigilanza tramite l’invio di notifiche di massa geolocalizzate;

  • Informare circa i differenti metodi e luoghi di soccorso in tutto il territorio nazionale, farmacie, caserme dei pompieri, dei carabinieri, ecc. (lista non esaustiva).

b) Funzionamento dell’Applicazione

 

Attivazione: i servizi aventi accesso alla piattaforma SAFETYGO inviano una notifica push con informazioni riguardanti la Situazione agli Utenti.

 

Avviso di ricevimento e feed-back: l’Utente accetta o meno la richiesta di assistenza attraverso l’Applicazione.

 

Controllo e geolocalizzazione: l’operatore geolocalizza l’Utente in tempo reale e vede il progresso di quest’ultimo.

c) Funzionalità dell’Applicazione

L’Applicazione permette:

  • Di costituire una rete di utenti che partecipano alla catena d’informazione;

  • Di identificare la posizione dei mezzi di soccorso (cartografia);

  • Di informare e allertare i soccorritori, rapidamente e in tutta sicurezza tramite una notifica push;

  • Di ottenere l’itinerario migliore per raggiungere la Vittima o la Situazione (cartografia);

  • Di stabilire una comunicazione video, telefonica o per sms (fotografie e testi) in tempo reale con un semplice tocco attraverso un sistema di live photo e di videochiamate e informare quindi i mezzi di soccorso;

  • Di essere accompagnato nella propria azione di soccorritore e seguire così in modo affidabile lo svolgimento dell’operazione, dall’inizio alla fine; 

  • Controllare i flussi in caso di grave rischio;

  • Di costituire una base di dati sui mezzi di soccorso (defibrillatori, orari d’accesso, ecc.)

 

L’Application comprende:

  • Delle «notifiche push», ovvero dei messaggi d’allerta inviati all’Utente che ha installato l’Applicazione sul suo telefono cellulare o tablet compatibile (Nota: le «notifiche push» sono inviate e sono segnalate all’Utente anche se l’Applicazione precedentemente installata è chiusa);

  • Un sistema di geolocalizzazione: permette di geolocalizzare l’Utente e/o la Vittima e la Situazione in tempo reale;

  • Un’interfaccia interattiva: essa permette all’Utente di prendere atto della situazione, di comunicare con l’operatore incaricato dell’invio dei soccorsi, di comunicargli la sua intenzione di intervenire presso la Vittima o sui luoghi della Situazione d’urgenza e permette di seguire in tempo reale il soccorritore.

 

ARTICOLO 3 – Le notifiche push

 

Le notifiche push sono dei messaggi d’allerta inviati sugli smartphone o sui tablet degli Utenti dopo l’acquisizione dei dati di geo-localizzazione attraverso l’Applicazione, la selezione degli Utenti più vicini et la selezione del livello di competenza degli Utenti più indicati a intervenire.


Le notifiche push permettono una riposta riguardo alla disponibilità degli Utenti allertati, per esempio attraverso la segnalazione della distanza e del tempo di tragitto necessario per raggiungere il luogo d’intervento.

L’utilizzo della funzionalità chiamata «notifica push» dell’Applicazione necessita del previo consenso dell’Utente. Per questo, l’Utente dovrà attivare, se lo desidera, la funzione di «notifica» direttamente nelle impostazioni del suo dispositivo mobile e accettare che l’Applicazione possa farvi ricorso. Questa funzionalità può, in ogni momento e senza costi, essere disattivata o attivata.

 

Grazie al consenso della funzione di notifica l’Utente può ricevere dei messaggi (sotto forma sonora e di testo) a carattere informativo anche se l’Applicazione «SAFETYGO» è chiusa.

 

ARTICOLO 4 - Predisposizione dell’Applicazione

 

Per accedere e utilizzare l’Applicazione l’Utente deve possedere:

  • Un telefono compatibile o un dispositivo mobile compatibile quali:

o Telefono cellulare Iphone® di Apple® dotato del sistema operativo iOS sotto iOS 9.x o una versione più recente

o Telefono cellulare dotato del sistema operativo Android® OS 4.4x o una versione più recente

  • Un accesso alla rete Internet.

  • Un accesso alla geolocalizzazione.

 

L’Applicazione è accessibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7 salvo in caso di forza maggiore o di un evento al di fuori del controllo di RESILIENCE e fatti salvi eventuali guasti e interventi di manutenzione necessari al buon funzionamento dell’Applicazione.

Gli interventi di manutenzione potranno essere effettuati senza che gli utenti siano stati precedentemente avvertiti.

La società RESILIENCE:

  • Non può essere ritenuta responsabile dell’impossibilità di accedere all’Applicazione per nessun motivo

  • Non può essere ritenuta responsabile per nessun motivo, se la connessione internet dovesse essere interrotta

 

ARTICOLO 5 – Condizioni finanziarie

 

L’Applicazione è scaricabile gratuitamente dalle piattaforme «Apple Store» e «Google Play».

 

L’Applicazione è proposta gratuitamente agli utenti esclusi i costi d’abbonamento presso l’operatore di telefonia mobile, esclusi i costi di connessione e di accesso alla rete internet ed escluso il sovraccosto eventualmente fatturato per la modifica dei dati.

 

ARTICOLO 6 – Obblighi dell’Utente

 

6.1 Utilizzo conforme

 

L’Utente si impegna espressamente:

  • A scaricare l’Applicazione sul proprio supporto per un utilizzo strettamente personale e non commerciale, senza scopo di lucro diretto o indiretto;

  • A non riprodurre, in modo temporaneo e/o definitivo, tutta o parte dell’Applicazione, che siano il contenuto e/o le funzionalità, e qualsiasi sia la finalità o il metodo di diffusione;

  • A non ostacolare o disturbare i Servizi, il funzionamento della Piattaforma o rifiutare di conformarsi alle condizioni richieste, alle procedure, alle regole generali o alle disposizioni regolamentari applicabili;

  • A non scaricare, inviare, trasmettere, in nessun modo, qualsiasi tipo di contenuto illegale, pubblicità, materiale promozionale non sollecitato o non autorizzato, così come qualsiasi tipo di virus informatico, codice, dossier o programma concepito per interrompere, distruggere o limitare la funzionalità dei Servizi o della Piattaforma;

  • A non tentare di indurre in errore altri utilizzatori, usurpando il nome o la denominazione sociale di altre persone;

  • A non ledere i diritti di terzi, e in particolare i diritti di proprietà intellettuale, i diritti delle persone (commettendo atti qualificabili come diffamatori, insultanti, ingiuriosi e/o denigranti), il diritto alla vita privata (ivi compreso il diritto all’immagine), l’ordine pubblico e i buoni costumi (commettendo atti qualificabili come crimini contro l’umanità, d’incitazione all’odio razziale o pornografici) e, in maniera più generale, le leggi e i testi in vigore;

  • A non vendere, affittare, concedere in sublicenza o distribuire in alcun modo l’Applicazione e/o il contenuto a terzi;

  • A mantenere strettamente confidenziale il suo nome utente e la sua password al fine di impedire l’utilizzo del suo account da parte di terzi o di un altro Utente.

 

Qualsiasi violazione di una delle restrizioni precedentemente enunciate potrebbe impegnare la responsabilità civile o penale dell’Utente e determinare la cancellazione immediata e definitiva della sua iscrizione all’Applicazione.

 

L’utilizzo dell’Applicazione da parte dell’Utente deve espressamente avvenire sotto il rispetto e conformemente ai testi e alle legislazioni in vigore e sotto il rispetto dei diritti di terzi, in particolare quello della Vittima, quale il suo diritto di proprietà, il suo diritto alla vita, il diritto alla dignità (lista non esaustiva).

 

6.2 Sincerità ed esattezza delle informazioni

 

L’Utente dell’Applicazione completerà in maniera sincera ed esatta l’insieme dei campi dell’Applicazione che lo riguardano (identità completa con nome, cognome, età e situazione professionale e numero di telefono) e riguardanti i suoi certificati o qualsiasi altro documento attestante la sua capacità di agire in caso di notifica d’allerta.

 

La responsabilità di RESILIENCE, o di qualsiasi servizio che possiede la piattaforma SAFETYGO, non sarà impegnata in caso di dichiarazioni incomplete, inesatte o ingannevoli dell’Utente.

6.3 Assenza del diritto di recesso


Conformemente alle disposizioni dell’articolo L. 121-20-2 1 del Codice del Consumo, l’Utente riconosce e accetta espressamente (i) che la fornitura del Servizio cominci fin dal download dell’Applicazione e la validazione della sua iscrizione al Servizio, sia questa entro il limite di sette giorni completi previsto dal Codice del Consumatore e (ii) di conseguenza riconosce e accetta di non beneficiare del diritto di recesso legato alla vendita online o a distanza.

ARTICOLO 7 - Garanzie et Responsabilità del fornitore dei servizi

 

7.1 Disponibilità dei Servizi


I Servizi sono normalmente accessibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7 salvo interruzione, programmata o meno, per esigenze di manutenzione, per ragioni tecniche, miglioramento di contenuti, ottimizzazione di utilizzo della Piattaforma o dei Servizi o in caso di forza maggiore.

L’Utente dichiara di disporre delle competenze, dei supporti e dei programmi richiesti per l’utilizzo di Internet e di conoscere le caratteristiche di Internet e del suo uso, in particolare le limitazioni legate alle performance tecniche, ai tempi di risposta e i rischi legati alla sicurezza delle comunicazioni.

 

Di conseguenza, RESILIENCE non garantisce che i Servizi siano privi di anomalie, errori o bug informatici.

 

Essendo sottomessa ad un’obbligazione di mezzi, RESILIENCE non è tenuta responsabile di nessun danno, diretto o indiretto e di qualsiasi natura, risultante da un’indisponibilità dei Servizi. 

 

Infine, RESILIENCE non si assume i costi di connessione e, in maniera generale, tutti i costi di comunicazione indotti dall’accesso ai Servizi e dal loro utilizzo.

 

7.2 Uso dei Servizi

Pur avendo effettuato tutte le procedure necessarie e preso le precauzioni per assicurarsi l’attendibilità delle informazioni contenute nell’Applicazione, RESILIENCE non è ritenuta responsabile di un cattivo uso da parte dell’Utente dell’Applicazione o di una negligenza da parte sua.

 

RESILIENCE è tenuta solo ad un’obbligazione di mezzi e non è ritenuta responsabile di nessun risultato nell’utilizzo dell’Applicazione.

 

RESILIENCE può allertare in modo discrezionale gli Utenti in funzione del loro grado di qualificazione: l’obiettivo è quello di inviare presso la Vittima, sui luoghi della situazione d’urgenza, la persona più adatta ad intervenire o ad informare i soccorsi.

 

L’intervento preventivo dell’Utente non esonera il professionista medico che si occupa successivamente della Vittima da una diagnosi medica completa. Pertanto, i professionisti inizialmente chiamati devono occuparsi normalmente della Vittima.

 

Questi ultimi restano pienamente responsabili del loro agire in quanto operatori sanitari e non si rivolgeranno contro RESILIENCE per l’intervento o qualsiasi altro agire dell’Utente dell’Applicazione che causi un qualsiasi pregiudizio a loro o alla Vittima.

 

In nessun caso RESILIENCE, o ogni altro servizio in possesso della piattaforma SAFETYGO, potrà essere ritenuta responsabile di qualsiasi pregiudizio diretto, indiretto, materiale e/o immateriale, causato alla Vittima o a qualsiasi altra persona presente sui luoghi della Situazione d’urgenza, attraverso l’intervento dell’Utente. L’Utente non può invocare né la notifica d’allerta inviata dall’Applicazione né il suo contenuto per esonerarsi dalla sua responsabilità.

 

7.3  Uso delle informazioni

 

L’Utente riconosce che l’Applicazione riveste solo un carattere d’allerta e che il suo contenuto è puramente di carattere informativo, senza presumere lo stato di salute attuale o futuro della Vittima o quello della Situazione d’urgenza.

 

RESILIENCE non garantisce l’esattezza, la completezza, l’esaustività e la pertinenza delle informazioni fornite. Il contenuto dell’Applicazione non tratta dell’integralità dello stato della Vittima e della situazione nella quale quest’ultima e/o l’Utente si trovano.

 

RESILIENCE non dispone di alcun controllo sull’utilizzo o l’interpretazione che l’Utente fa delle informazioni figuranti sull’Applicazione riguardanti la Vittima o la Situazione d’urgenza. Ogni utilizzo o interpretazione delle informazioni figuranti sull’Applicazione rileva dalla sola responsabilità dell’Utente.


Pur avendo effettuato tutte le procedure necessarie e preso le precauzioni per assicurarsi l’affidabilità delle informazioni contenute nell’Applicazione, RESILIENCE non è ritenuta responsabile di errori, omissioni o risultati che potrebbero essere ottenuti da un cattivo uso o una cattiva comprensione delle informazioni contenute nell’Applicazione o una negligenza.

Le informazioni figuranti sull’Applicazione non si sostituiscono al parere, alla diagnosi o alla prescrizione di un medico professionista.

Le informazioni trasmesse dall’Applicazione non possono in alcun caso servire da fondamento per una qualsiasi decisione medica presa dall’Utente, il quale deve semplicemente prestare primo soccorso alla Vittima o riportare lo stato della Situazione d’urgenza in quanto testimone, in attesa dell’intervento dei soccorritori professionisti e degli operatori sanitari.

 

Tutte le informazioni fornite dall’Applicazione provengono dalla rete di informazioni trasmessa inizialmente ai servizi che possiedono la piattaforma SAFETYGO. RESILIENCE non può essere in alcun caso ritenuta responsabile di danni, di oneri di qualsiasi natura inclusi un errore di informazioni, un ritardo nell’informazione, un’occasione persa che può essere all’origine di infermità, danni permanenti o ancora di decessi (lista non esaustiva).

 

Più in generale e nei limiti permessi dalla legge, in nessun caso RESILIENCE, o i servizi che utilizzano la piattaforma SAFETYGO, possono essere ritenuti responsabili di qualsivoglia pregiudizio indiretto e/o immateriale, quale la perdita o la distruzione dei dati, la perdita dei profitti e dei benefici reali o eventuali, quale che sia la causa o il fondamento, che RESILIENCE, o i servizi che utilizzano la piattaforma SAFETYGO, siano stati o meno informati circa la possibile realizzazione di tali danni.

 

7.4 Limitazioni tecniche

L’Applicazione funziona con i dispositivi mobili che utilizzano i sistemi operativi Apple iOS e Android.

 

RESILIENCE non garantisce l’assenza di bug, inesattezze, errori o altri elementi dannosi. L’Applicazione dipende da una rete mobile e internet per poter funzionare. Di conseguenza, il sistema di notifiche d’allerta può funzionare solo se vi è disponibilità di rete.

 

7.5 Sospensione e/o cancellazione dell’iscrizione 

 

A prescindere da qualsiasi danno e interesse che RESILIENCE potrebbe domandare, RESILIENCE si riserva il diritto di sospendere l’accesso di un Utente al Servizio e/o cancellare a pieno diritto, senza preavviso né indennità, la sua iscrizione al Servizio in caso di non rispetto da parte dell’Utente delle presenti CGU, e in particolare:

  • il non rispetto dei diritti di proprietà intellettuale;

  • la trasmissione di informazioni false durante la sua iscrizione al Servizio;

  • l’agire contrario agli interessi di RESILIENCE.

 

ARTICOLO 8 – Responsabilità dell’Utente

 

8.1 Le informazioni

 

L’interpretazione e l’utilizzo delle informazioni e dei documenti disponibili sull’Applicazione sono sotto l’unica responsabilità dell’Utente che assume l’insieme delle conseguenze.

 

Le informazioni disponibili sull’Applicazione riguardano lo stato della Vittima e/o quello della Situazione d’urgenza e la loro localizzazione secondo quanto trasmesso ai servizi utilizzando la piattaforma SAFETYGO e trasmessi da questi ultimi all’Utente tramite l’Applicazione.

 

8.2 L’uso dell’Applicazione

 

In maniera generale, l’Utente si impegna ad assumersi tutti i rischi legati all’uso dell’Applicazione, in modo che la responsabilità di RESILIENCE non possa essere impegnata in presenza di qualsiasi pregiudizio o danno di qualsiasi natura, derivanti dall’uso fatto dei Servizi e/o dei loro contenuti da parte dell’Utente.


L’utilizzo dell’Applicazione si effettua pertanto sotto la sola responsabilità dell’Utente e a suo rischio e pericolo.

L’Utente è il solo responsabile di qualsiasi danno o pregiudizio causato dal solo fatto di essere intervenuto in seguito ad una notifica d’allerta. 

 

8.3 Condizioni d’accsso al Servizio

 

L’Utente dichiara di avere la capacità di accettare le presenti CGU, ovvero di aver raggiunto la maggiore età e di non essere soggetto alla responsabilità genitoriale (soggetto a tutela o curatela).

 

ARTICOLO 9 - Diritti di proprietà intellettuale

 

L’Applicazione è la proprietà di RESILIENCE SAS, capitale sociale di 77 900,00 euro e la cui sede è: 35 rue Pré Gaudry, 69007 LYON, SIREN: 809 385 412.

L’Applicazione e ogni elemento che la compone sono la proprietà esclusiva di RESILIENCE SAS conformemente alle disposizioni del codice della proprietà intellettuale (diritti d’autore, diritti relativi ai brevetti, marche, disegni e modelli, loghi).

L’integralità dell’Applicazione «SAFETYGO» è protetta dalla legislazione francese e internazionale relativa alla proprietà intellettuale. Tutti i diritti di riproduzione sono riservati, inclusi i documenti scaricabili.

L’insieme dei testi, delle grafiche, delle icone, delle fotografie, dei progetti, dei loghi, dei video, dei suoni, delle marche e più in generale l’insieme degli elementi che compongono l’Applicazione e la piattaforma SAFETYGO non possono, conformemente agli articoli L122-4 e L341-1 e seguenti del Codice della proprietà intellettuale, essere oggetto di una qualsiasi rappresentazione, riproduzione, sfruttamento o estrazione, integrale o parziale, su qualsiasi supporto, senza l’autorizzazione espressa e preventiva della società RESILIENCE.

L’uso dell’Applicazione, così come le presenti CGU, non è da considerarsi come un trasferimento di proprietà a favore dell’Utente.

La società RESILIENCE concede all’Utente solamente un diritto personale di utilizzo dell’applicazione, del contenuto e dei servizi. Questo diritto è revocabile, non esclusivo, non cedibile e non trasferibile.

L’utilizzo si fa unicamente per i bisogni dell’Utente nel quadro indicato nell’ARTICOLO 2 - Descrizione dell’Applicazione, ad esclusione di qualsiasi altra finalità.

La presente licenza non conferisce alcun diritto d’utilizzo all’Utente sul contenuto. L’Utente si astiene quindi dal riprodurre, rappresentare, adattare e/o sfruttare l’uno e l’altro Contenuto.

È severamente vietato all’Utente accedere e/o utilizzare i codici sorgente dell’Applicazione e/o dei componenti software dell’Applicazione.

L’Utente non acquisisce alcun diritto di proprietà intellettuale sull’Applicazione, il contenuto e/o i servizi né nessun altro diritto che quelli conferiti dalle presenti CGU.

L’Utente si impegna espressamente affinché l’uso dell’Applicazione non leda in alcun caso i diritti di RESILIENCE SAS, e in particolare affinché questo uso non costituisca un atto di contraffazione, di concorrenza sleale o parassitaria del contenuto.

La società RESILIENCE può mettere fine all’utilizzo dell’Applicazione in ogni momento.

Al momento dell’arresto definitivo dell’Applicazione, i diritti e le licenze accordate all’Utente saranno recessi ed egli dovrà cessare ogni utilizzo dell’Applicazione.

L’Utente non è autorizzato a decompilare o disassemblare l’Applicazione, riprodurre, rappresentare, modificare, tradurre, adattare, parzialmente o totalmente, senza l’accordo preventivo scritto di RESILIENCE.

L’inosservanza di questo divieto costituisce un atto di contraffazione che può impegnare la responsabilità civile e penale del suo autore. La società RESILIENCE si riserva il diritto di avviare un procedimento giudiziario contro ogni persona che non rispetti questo divieto.

 

ARTICOLO 10 - Trattamento dei dati personali

 

Le informazioni e i dati personali comunicati dall’Utente sono oggetto di trattamento informatico e sono temporaneamente conservati da RESILIENCE.

Le informazioni e i dati personali sono utilizzati da RESILIENCE per il buon funzionamento dell’Applicazione e per informare l’Utente dell’attività del suo account e dell’Applicazione.

 

10.1  Acquisizione dei dati personali

 

I dati a carattere personale acquisiti sono i seguenti:

 

- Al momento della creazione dell’account dell’Utente, il suo nome, il suo cognome, la città di riferimento, il numero di telefono, l’indirizzo di posta elettronica, la data di nascita e il livello di qualificazione in materia di soccorso (natura del o dei certificati e le date di ottenimento);

- Al momento dell’utilizzo dell’Applicazione, questa registra i suoi dati di connessione, di utilizzo e di localizzazione;

- In fase d’intervento, le comunicazioni, i testi e le foto tra l’Utente e i servizi di urgenza costituiscono l’oggetto di una conservazione temporanea.

 

L’insieme di dati acquisiti costituisce l’oggetto di una conservazione temporanea.

 

10.2  Durata della conservazione dei dati personali

 

I dati acquisiti sono conservati fino alla cancellazione dell’account dell’Utente. Tuttavia, la durata di conservazione dei dati relativi agli interventi archiviati è di 36 mesi.

 

10.3  Luogo di stoccaggio dei dati personali

 

I dati acquisiti tramite l’Applicazione sono conservati da:

OVH

SAS capitale sociale di 10 069 020 €

RCS Lille Métropole 424 761 419 00045 Codice APE 2620Z

N° TVA: FR 22 424 761 419

Sede sociale: 2 rue Kellermann - 59100 Roubaix – Francia

 

10.4 Diritto d'accesso, rettifica o cancellazione dei dati personali

 

Conformemente alla Legge “Informatica e Libertà” del 6 gennaio 1978, l’Utente  dispone di un diritto d’accesso, di rettifica e di cancellazione dei dati che lo riguardano, che egli può esercitare accedendo alla rubrica “Contattaci” su www.permisdesauver.info o inviando una e-mail all’indirizzo seguente: contact@permisdesauver.fr o tramite posta all’indirizzo seguente: RESILIENCE, 35 rue pré Gaudry, 69007 LYON.

L’Utente dovrà precisare il suo nome, cognome, età, indirizzo di posta elettronica, il suo numero di telefono e il suo account.

 

L’Utente dovrà allegare alla sua richiesta ogni elemento che permette di identificarlo con certezza. La risposta gli sarà inviata entro un termine massimo di 1 mese a partire dalla ricezione della richiesta.

10.4  Utilizzo dei dati personali


I dati personali acquisiti presso gli Utenti hanno come obiettivo la fornitura dei Servizi, il loro miglioramento e il mantenimento di un ambiente sicuro. Più precisamente, gli utilizzi sono i seguenti:

- Accesso e uso dell’Applicazione da parte dell’Utente;

- Gestione del funzionamento e ottimizzazione dell’Applicazione;

- Verifica, identificazione e autenticazione dei dati trasmessi dall’Utente;

- Prevenzione e rilevamento di frodi, malware e gestione degli incidenti legati alla sicurezza;

-Gestione di eventuali litigi con gli Utenti;

- Contattare gli Utenti;

- Inviare delle notifiche agli Utenti

 

10.5  Condivisione dei dati personali con terzi

 

I dati personali possono essere condivisi con delle società o enti pubblici terzi, nei seguenti casi:

 

- Laddove RESILIENCE metta l’Applicazione a disposizione dei servizi d’urgenza (SDIS, SAMU o qualsiasi altro ente pubblico o privato) per inviare delle notifiche d’intervento e di allerta agli Utenti. Tali servizi di urgenza dispongono di un accesso limitato ai dati dell’Utente, nel quadro dell’utilizzo di questi Servizi, e hanno l’obbligo contrattuale di essere utilizzati in conformità alle disposizioni della regolamentazione applicabile in materia di protezione dei dati personali;

- Laddove RESILIENCE faccia ricorso a servizi di prestatari per fornire l’assistenza agli Utenti. Queste prestazioni dispongono di un accesso limitato ai dati degli Utenti, nel quadro dell’esecuzione di tali prestazioni e hanno l’obbligo contrattuale di essere utilizzate in conformità alle disposizioni della regolamentazione applicabile in materia di protezione dei dati personali;

 

- Se la legge lo esige, RESILIENCE si riserva il diritto di trasmissione dei dati per rispondere ai reclami presentati contro l’Applicazione e conformarsi alle procedure amministrative e giudiziarie;

- Se RESILIENCE è coinvolta in un’operazione di fusione, acquisizione, cessione di attività o procedura di liquidazione giudiziaria, essa potrà cedere o condividere tutte o parte delle sue attività inclusi i dati di carattere personale. In tale caso, gli Utenti saranno informati prima che i dati personali siano trasferiti a terze parti.

10.6  Riservatezza dei dati personali

 

RESILIENCE utilizza Google Analytics per analizzare l’utenza e per migliorare il suo contenuto. L’acquisizione dei dati personali attraverso lo strumento Google Analytics utilizzato nell’Applicazione ha lo scopo di analizzare il comportamento degli Utenti nell’Applicazione al fine di poter misurare la loro attività e migliorare la loro performance.

 

Google Analytics utilizza dei cookies di terzi al fine di distinguere gli Utenti. I cookies sono dei file di testo installati sul terminale degli utenti di Internet. Essi non contengono alcuna informazione nominativa, esclusivamente degli identificativi utente creati in modo casuale.

 

Scorrendo l’Applicazione, l’Utente dà espressamente il suo consenso affinché i dati personali acquisiti da Google Analytics siano trattati per finalità analitiche sul comportamento degli Utenti al fine di migliorare la performance dell’Applicazione.

 

RESILIENCE adotta delle misure organizzative, tecniche, informatiche e fisiche in materia di sicurezza digitale per proteggere i dati personali da alterazioni, distruzioni e accessi non autorizzati. Tuttavia, occorre segnalare che Internet non è un ambiente completamente sicuro e RESILIENCE non può garantire la sicurezza della trasmissione o dell’archiviazione delle informazioni su Internet.

 

10.7  Responsabilità del trattamento dei dati personali


I dati personali sono acquisiti da RESILIENCE SAS, la cui sede sociale è situata al seguente indirizzo: 35, rue Pré Gaudry 69007 Lyon.

10.8  Responsabile della protezione dei dati personali

Il Responsabile della Protezione dei Dati ha il compito di assicurare la conformità dei Servizi attraverso il Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (RGPD), quadro legale europeo e di cooperare con l’autorità di controllo. Vi è la possibilità di contattarlo per posta all’indirizzo seguente: RESILIENCE, Délégué à la Protection des Données – 35, rue Pré Gaudry 69007 Lyon.

ARTICOLO 11 - Diritti del creatore di banche dati

RESILIENCE è il creatore della banca dati costituita dall’Applicazione ai sensi degli articoli L.341-1 e seguenti del Codice della proprietà intellettuale. Ogni estrazione o utilizzo del contenuto della banca dati non espressamente autorizzato può impegnare la responsabilità civile e/o penale del suo autore.

 

ARTICOLO 12 - Diritto applicabile

 

La presente Applicazione, i moduli, le condizioni d’utilizzo sono disciplinati dal diritto francese, indipendentemente dal luogo di utilizzo. Ciò è vero per le norme sostanziali e le norme procedurali, fatti salvi i luoghi d’esecuzione delle obbligazioni essenziali o accessorie. 

Nel caso eventuale di una contestazione, e dopo il fallimento di ogni tentativo di ricerca di una soluzione amichevole, le sole giurisdizioni di Lione saranno competenti per ogni litigio.

 

ARTICOLO 13 - Menzioni legali

 

L’applicazione è fornita da: SAS RESILIENCE, 35 rue pré Gaudry, 69007 LYON, SAS capitale sociale di 77 900,00 euro - RCS LYON 809 385 412.